Book Creator: Come utilizzarlo per la Tesi (o per Lavori di Gruppo)

Ciao e benvenuto, oggi parleremo di Book Creator, un fantastico strumento che consente di creare eBook, ovvero libri digitali interattivi in cui è possibile inserire testo, immagini video, link, giochi, attività.

Ti diciamo fin da ora che a questo argomento, dedicheremo più di un articolo per scoprire ogni preziosa funzionalità. Quindi, continua a seguirci e tieni d’occhio i prossimi articoli!

1. Che cos’è Book Creator

Abbiamo già detto che è un tool raggiungibile a questa pagina attraverso il quale è possibile realizzare un vero prodotto digitale che può essere il risultato finale di un lavoro di gruppo o della tesi di laurea.

Ad esempio, lo si può utilizzare per presentare un lavoro di gruppo universitario (o scolastico) o la tesi, in sostituzione, dunque, del Power Point.

Oppure ancora potrebbe essere che il lavoro di gruppo o la tesi abbia come obiettivo finale la realizzazione di un prodotto digitale avente ad oggetto uno specifico argomento.
Ecco per entrambe queste finalità Book Creator è uno strumento parecchio valido.

2. Accesso a Book Creator

Una volta raggiunta la pagina web: https://app.bookcreator.com/ è possibile accedere come “insegnante” o come “studente”. Il nostro suggerimento è quello di accedere come insegnante in quanto avrete la possibilità di accedere a più funzionalità.

Dunque, dopo aver cliccato in alto a destra su “Sign into Book Creator” clicca su “Passa a Insegnante”. Vedrai che sarà possibile accedere tramite Google, Microsoft o email.
Dopodiché sarà necessario dare un nome alla “Libreria”.

3. Introduzione alle principali funzionalità

Bene, a questo punto sei pronto per creare il tuo primo libro. Basta cliccare sul pulsante giallo “+ Nuovo libro”. Prima di addentrarci nella realizzazione dell’eBook, vediamo a cosa servono i vari menù presenti nella stessa schermata.

Partiamo dalla seconda icona a destra, quella proprio dopo il pulsante giallo, ovvero l’icona rotella. Cliccando su di essa, si accede ad una serie di impostazioni relative alla biblioteca.

Cliccando sull’icona successiva (quattro quadratini) è possibile attivare/disattivare la modalità griglia dei tuoi libri.

Cliccando sull’ultima icona, avrai la possibilità di modificare le impostazioni relative al tuo profilo.

A sinistra, troviamo, invece, una sola icona con varie schede:
Biblioteche (in cui ritrovi i tuoi libri e tutti i libri del team);
Scopri (in cui trovi esempi di eBook);
Impara (in cui trovi una serie di corsi di formazione);
Certificazione (in cui puoi seguire un video corso per ottenere la certificazione di Book Creator);
App (con funzionalità per arricchire il tuo eBook).

4. Crea il tuo libro

A questo punto, creiamo il nostro primo libro, cliccando sul pulsante giallo “+ Nuovo libro”.
Vediamo subito che abbiamo la possibilità di scegliere un “formato” libro tra quello verticale, quadrato, orizzontale. Abbiamo anche la possibilità di scegliere il formato “fumetto” che ti darà la possibilità di accedere a funzionalità aggiuntive.

Come puoi notare, oltre a scegliere un libro vuoto, hai la possibilità di scegliere un template, ovvero un “tema” già pronto, con uno specifico stile.

Una volta che hai scelto il formato o il template adatto alle tue esigenze arriva la parte super creativa!

Iniziamo a vedere a cosa servono i vari menu in alto. 

In alto a destra, troviamo l’icona gialla “+“. Se vi clicchiamo notiamo che possiamo aggiungere al libro:

– Media
Immagini, è possibile scattare una foto o registrare un video, scrivere/disegnare attraverso una penna, aggiungere testo, registrare la propria voce o un suono.

– Forme
Quadrati, frecce, rettangoli,…

– Altro
E’ possibile aggiungere un file o incorporare un codice di un video YouTube, ad esempio, o di un gioco o quiz realizzato su altro sito.

Cliccando sull’icona “i” abbiamo la possibilità di cambiare sfondo alla nostra pagina e scegliere tra uno sfondo a tinta unita o colorato secondo trame, motivi,…. E’ possibile inserire anche dei margini.

Se clicchiamo sull‘icona “freccia” è possibile sfogliare il libro.
Notiamo che le icone che adesso si presentano, danno accesso a funzionalità differenti.
Soffermiamoci un attimo.

La prima icona a destra consente di passare alla modalità schermo intero. L’icona successiva è l’icona “Condividi” che consente di “Pubblicare online” il libro e di generare un link che è possibile condividere, di scaricare come eBook o di stampare il libro. Da quest’ultima opzione è possibile salvare il libro in PDF.

Procediamo con l’icona impostazioni (rotella) che ci dà la possibilità di accedere ad alcune impostazioni circa la modalità di visualizzazione del libro.  Infine, cliccando sul pulsante giallo “Leggimi” si attiverà una voce automatica che leggerà i testi del libro.

Cliccando su “Modifica” a sinistra, si ha la possibilità di uscire dalla modalità “Lettura” e di modificare il libro.

Rimaniamo in questa modalità e andiamo nelle impostazioni di sinistra.

Cliccando su “I miei libri” è possibile tornare indietro ed andare nelle biblioteche dove è possibile trovare tutti i libri creati.

Se, invece, clicchiamo su “Pagine” abbiamo la possibilità di vedere le pagine tutte insieme e di apportare modifiche circa la struttura del libro.

Notiamo che se ci posizioniamo con il cursore del mouse su una pagina, appariranno 4 frecce che consentono di modificare l’ordine delle pagine.

Se clicchiamo sui 3 puntini in basso a destra di ciascuna pagina, notiamo che si apre un menù attraverso il quale è possibile:

Copiare una pagina, ovvero duplicarla;
Copiare una pagina in altri libri delle biblioteche attraverso il comando “Copia su”;
Spostare una pagina attraverso il comando “Sposta” (alternativa alle 4 frecce);
Inserire una nuova pagina;
Eliminare una pagina.

Come possiamo notare, la prima pagina del libro è la copertina, per aggiungere nuove pagine, basta cliccare sul pulsante “+” accanto alla copertina.

Per oggi è tutto, vediamo cosa approfondiremo nei prossimi articoli:

  1. Vedremo nel dettaglio come inserire media, forme e altro (video YouTube);
  2. Vedremo come creare giochi, attività e quiz e inserirli nell’eBook, utilizzando un sito web che si chiama WordWall;
  3. Come creare un indice per il tuo libro digitale con i link alle pagine.

Alla prossima!

P.S.: Ricorda che se non hai nessuna idea per la tesi, puoi scegliere tra 27 Argomenti qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*