Come Scrivere le Conclusioni di una Tesi (Compilativa e Sperimentale)

Ciao e benvenuto in questo articolo, oggi parliamo delle conclusioni di una tesi, sia che si tratti di una tesi Compilativa, sia che si tratti di una tesi Sperimentale.

(Non conosci la differenza tra tesi Compilativa e Sperimentale? Dai un’occhiata a questo articolo.)

Esse, proprio come l’Introduzione, vanno scritte alla fine della stesura dell’elaborato, in quanto devono sintetizzare i risultati raggiunti e riepilogare quanto trattato.

Tuttavia, a seconda che si tratti di una tesi Compilativa o di una tesi Sperimentale esistono delle differenze.

Come Scrivere le Conclusioni di una Tesi Sperimentale

Una tesi sperimentale ha ad oggetto una ricerca empirica, un caso di studio, un’analisi specifica e si basa su di un obiettivo/risultato da raggiungere con il lavoro di tesi.

Pertanto, le conclusioni di una tesi di laurea sperimentale devono:

  • Sintetizzare gli obiettivi del lavoro di tesi;
  • Illustrare i risultati raggiunti;
  • Contenere le difficoltà riscontrate, gli obiettivi non raggiunti, i limiti dell’analisi, eventuali problemi irrisolti;
  • Presentare possibili sviluppi futuri, ulteriori evoluzioni, nuove ipotesi di indagini, spunti di riflessione per nuove analisi.

Come Scrivere le Conclusioni di una Tesi Compilativa

Una tesi Compilativa include una raccolta di analisi e studi di altri autori.

Pertanto, le conclusioni di una tesi Compilativa devono contenere un riepilogo degli argomenti trattati, mettendo in risalto gli aspetti più importanti.

Esiste una Lunghezza Standard?

No, dipende dalla lunghezza della Tesi.

In ogni caso, in quanto “sintesi” dei risultati o dell’elaborato, puoi dedicargli qualche pagina (2-3 pagine).

Come Iniziare?

Anche in questo caso non esiste una vera e propria regola. Si può iniziare in svariati modi, ad esempio:

  • “Dalla ricerca condotta è emerso che…”
  • “Gli studi effettuati hanno consentito di…”
  • “Le indagini e i questionari svolti presso… hanno mostrato che…”
  • “Il presente studio si è posto l’obiettivo di…”
  • “Con la ricerca svolta, sono stati raggiunti gli obiettivi prefissati…”
  • “Questo elaborato si è focalizzato su…”

Le frasi di cui sopra, puoi utilizzarle benissimo non solo per iniziare le conclusioni, ma anche all’interno di esse.

Vuoi dare un’occhiata ad un esempio concreto? Clicca qui.

Hai domande su questo argomento o su altri che riguardano la tesi di laurea? Iscriviti al Gruppo Facebook!

Devi Iniziare a Scrivere la Tesi, Ma Non Hai ANCORA Scelto l’argomento? Clicca sull’immagine qui sotto!

Esame

Condividi e Lasciaci un Like 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*